Crostata alle fragole

Visto che questa settimana abbiamo festeggiato numerosi compleanni, voglio sottolineare i miei auguri a tutti gli amici proponendovi una torta buonissima!!!

Ingredienti

-per la base:

350 g di farina

150 g di zucchero

125 g di burro morbido

1 uovo intero

1 tuorlo

mezza bustina di lievito per dolci;

-per la crema:

1 tuorlo

1 cucchiaio di farina

2 cucchiai di fecola di patate

1 bicchiere di latte

scorza di limone

panna montata

….e ovviamente fragole a volontà!

Mettete sul piano cucina tutti gli ingredienti per la frolla, lavorateli con le mani (meglio spingere sui polsi per amalgamare meglio il burro) fino ad ottenere una palla di pasta. Stendetela su un foglio di carta da forno e trasferitela sulla teglia avendo cura di lasciare i bordi abbastanza alti. Poi ricoprite con altra carta forno sopra cui metterete fagioli secchi o riso per evitare che la base lieviti troppo. A questo punto siete pronti per infornare a 160-180° per circa 15 minuti; passato il quarto d’ora rimuovete la carta forno e i fagioli e ri-infornate per altri 10 min in modo da far asciugare la pasta.

Mentre la base cuoce, preparate la crema montando zucchero e tuorlo fino a far diventare chiaro il composto; mescolando bene, aggiungete prima la farina e poi la fecola…mi raccomando, poco alla volta per evitare i grumi!nel frattempo fate bollire il latte con la scorza di limone.Quando il latte sarà ben caldo togliete il limone e aggiungetelo a filo al composto. Mettete sul fuoco BASSISSIMO per qualche minuto, finchè la crema prenderà bollore. Lasciate raffreddare ben bene mescolando ogni tanto. Quando la crema sarà fredda aggiungete la panna montata mescolando con una forchetta dal basso verso l’alto. A questo punto potete farcire la base con la crema e disporre le fragole come più vi piace, magari mettendo un po’di gelatina per mantenerle lucide!

Buon appetito,  e tanti auguri!!

Chiara

 

Advertisements

6 commenti

Archiviato in dolci

6 risposte a “Crostata alle fragole

  1. Fede

    … che carina l’idea dei fagioli per non fare gonfiare la pasta!!! Io nella crema però al posto del limone ci metto un pò di vanillina (oppure metto direttamente il bacello di vaniglia nel latte mentre scalda)… dipende dai gusti1

  2. Simo

    Cara Chiara, per il mio compleanno vorrei proprio una torta come questa.
    Comunque tanti auguri alla Fede, alla Tamara, al Bido e a Jean.
    ah…ricordati di firmare il post…
    🙂

  3. Sere

    mi permetto di darvi un suggerimento a proposito del blog.. rendete, se potete, più scure le scritte o comunque create più contrasto perché (non so se é solo il mio pc) perdo 5 decimi ogni volta che leggo le ricette! 🙂

    baciiiii

  4. simo

    ok. grazie per il suggerimento, ci provero’. 🙂

  5. gLo

    ottima la crostata di fragole!
    una volta pronto il fondo poi ci si può sbizzarrire con qualsiasi frutto di stagione, consiglio per esempio le albicocche, le prugne o i frutti di bosco.
    una vera goduria!
    ciao!

  6. Chiara

    Certo, la base è la stessa per mille torte, con un po’ di marmellata viene una crostata ottima per la colazione e la cosa bella è che col passare dei giorni è sempre più buona!
    Con crema e frutta invece è meglio mangiarla in fretta perchè l’umidità la rende molliccia.Comunque ci si può sbizzarrire, anzi sarò felice di leggere tutte le vostre varianti…e di provarle!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...