Cernia alla diamantese

Sono tornata! ora che sono in vacanza per una settimana (mentre i miei amici no.. hehe), posso finalmente dedicarmi al blog. A dire il vero la Chiara mi aveva già ripreso e richiamato all’impegno…     😉

Quindi ora scrivo, ascoltando Lou Reed.

La cernia viene ovviamente dal mercato coperto di Como. la ricetta è calabrese: diamante è una città in provincia di Cosenza. 

Ingredienti: un filetto di cernia di almeno 700g, 80 gr di olio extravergine d’oliva, 50 gr di olive nere snocciolate, 30 gr di capperi, 150 gr di filetti di pomodoro, due foglie di alloro, due spicchi d’aglio, un cucchiaio di prezzemolo tritato, un bicchiere di vino bianco secco, pepe, sale.

Saliamo e pepiamo la cernia, la disponiamo in una casseruola. Aggiungiamo tutti gli ingredienti tagliuzzati, la irroriamo di vino ed olio. Copriamo con la stagnola (detta anche carta alu…eheh), mettiamo in forno per 20 min a 180°C. Prima di servirla, una manciatina di prezzemolo tritato.

Simo

4 commenti

Archiviato in pesce

4 risposte a “Cernia alla diamantese

  1. Chiara

    e brava Simo che ha cucinato per noi…temevo una ricetta svizzera, invece è molto mediterranea!

  2. Giulio

    Wellcome back!!!!
    Brava Simo … Anch’io temevo in una ricetta svizzera ma in fondo anche tu sei mediterranea inside…

  3. nazza

    bene bene vedo che il mitico lou rido ispira sempre al meglio…

  4. Fede

    …bentornata fra noi Simo!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...