Niggilan tirolesi

Di ritorno da una bella settimana trascorsa in quel di Brunico, vorrei pubblicare qualche gustosa ricetta di piatti tipici che abbiamo assaggiato. Comincio con il più semplice di tutti : i NIGGILAN.

L’impasto è uguale alla base di pasta per la pizza,quindi vi occorrono:

500g di farina bianca

un cubetto di lievito fresco

un cucchiaino di zucchero

sale e acqua tiepida quanto basta

amalgamate bene il tutto e aggiungete anche qualche seme di finocchio. Una volta che l’impasto è  lievitato per bene ( ci vorranno almeno un paio d’ore circa), tagliate dei pezzetti di pasta e formate dei dischi non troppo grandi. Friggeteli in olio extra vergine di oliva bollente: otterrete così delle frittelle un pò gonfie. Al centro mettete un cucchiaio si sugo di pomodoro cotto in precedenza e servite ben caldi.

Vi assicuro che al nostro tavolo hanno avuto un successone!!!

Fede

1 Commento

Archiviato in pane ed affini

Una risposta a “Niggilan tirolesi

  1. Klaus

    purtroppo hai capito male! I Nighilan sono un dolce e non hanno affatto a che fare con una pizza!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...