…il pollo e lo spezzatino alla birra cucinati da Giulio.

La scelta dei piatti per la cena di polentaelatte si è basata  sulla semplicità per poter accontentare il palato di tutti i commensali. Abbiamo scelto due secondi a base di carne con cotture semplici per non rendere la cena troppo impegnativa, sia per chi cucinava sia per chi mangiava.

Il primo dei piatti era un pollo:

per le dosi considerate circa un paio di cosce di pollo per persona che metterete a marinare per qualche ora con qualche bicchiere di Ale scura (è un tipo di birra) una decina di bacche di ginepro e due o tre foglie di alloro (io le ho lasciate marinare circa sei ore).

Fate rosolare due cipolle che avrete tritato finemente con una grossa noce di burro e un filo di olio. Sgocciolate il pollo e mettetelo a dorare su tutti i lati, salate. Quando saranno ben colorate bagnate con la marinatura e completate la cottura bagnando continuamente (io l’ho lasciata cuocere a fuoco molto basso per circa un’ora e un quarto). Ovviamente servire caldo e coperto del suo sugo di cottura.

 Il secondo dei secondi era dello spezzatino:

Ci vuole circa un chilo di carne di manzo ( meglio se con un pochino di grasso).

Fate soffriggere sedano (1 gambo) carota ( 1 piccola) e cipolla (1 piccola) finemente tritati e qualche pezzetto di pancetta. Nel frattempo infarinate la carne che avrete tagliato a cubetti piccoli (se il macellaio è gentile, lo farà lui per voi). Fate rosolare la carne e  quando sarà ben colorita bagnatela con un abbondante bicchiere di Stout (tipo Guinness). Bagnate continuamente durante la cottura (con birra se volete un gusto più deciso, con acqua se volete un gusto meno forte). A metà cottura aggiungete delle carote tagliate grossolanamente. Alla fine avrete un sugo di cottura denso e ricco di carote, se vorrete lo potreste passare al frullatore. 

Giuliano

2 commenti

Archiviato in secondi piatti

2 risposte a “…il pollo e lo spezzatino alla birra cucinati da Giulio.

  1. Fede

    …il pollo mi è piaciuto particolarmente, era molto tenero e la birra usata per la marinatura era ottima…bravo Giulio!

  2. Chiara

    concordo pienamente!
    anche se a me è piaciuto tutto!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...