Una “nuova” verdura:la barba di frate

Durante una spedizione all’interessamte mercato coperto di Como ( dove ,tra l’altro, vi consiglio di andare perchè trovate frutta e verdure freschissime ed a un prezzo più che buono, carne e pesce di qualità e anche tanti bellissimi fiori…!) abbiamo acquistato un tipo di verdura molto particolare : la barba di frate. La forma è molto simile a quella dell’erba cipollina e il sapore è leggermente amarognolo;  prima di essere consumata va ripulita per bene dalla parte più dura che si trova in fondo al gambo (di colore marrone chiaro) e poi viene bollita per qualche minuto in acqua salata. E poi potete condirla in mille modi, io l’ho mangiata così:

ho fatto scaldare in una padella un paio di acciughe con un pò del loro olio di conservazione, una volta ben calde, le ho spezzettate e ho aggiunto la barba di frate precedentemente bollita. L’ho fatta cuocere per una decina di minuti e il gioco è fatto.

Da provare!

Fede

1 Commento

Archiviato in contorni, verdure

Una risposta a “Una “nuova” verdura:la barba di frate

  1. titi

    allor un altra ricetta molto buona per la barba di frate: far bollire la barba poi far rosolare un po di aglio aggiungere la barba tagliuzzare pomodori secchi sott’olio e un po di salsiccia piccante far cuocere al punto che la salsiccia sia arosolata poi versarci della pasta.buonissimo.
    un saluto Titi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...