Costine al Lugana

Con l’arrivo della stagione fredda ogni cucina si arricchisce di materie prime tipiche di questo periodo e i piatti che ci prepariamo sono più sostanziosi e calorici…. Insalatone e piatti freddi sono un ricordo estivo. La memoria ci riporta alle grigliate all’aperto e ci sembra di sentire nell’aria i profumi gustosi delle griglie fumanti. Proprio dalla griglia viene l’ingrediente base per questa ricetta che mi ha insegnato il mio amico Luca: le Costine. Solitamente siamo abituati a mangiarle in estate,  questa ricetta invece ne propone una versione tipicamente invernale da abbinare una bella polenta (come la farebbe la nonna…). Un consiglio, se le preparate il giorno prima e le mangiate il giorno seguente saranno ancora più buone. Per quattro persone vi occorrono:

1 kg costine (se piccole meglio)

 Lugana

 ½ cipolla

3 o 4 prugne secche

Alcune bacche di ginepro

 3 foglie di Alloro

Sale e Pepe

Olio 2 cucchiai

 In una casseruola con i bordi alti (io ne uso una di terracotta che secondo me le rende ancora più buone) mettete sul fondo l’olio , metteteci metà delle costine, la cipolla tagliata a fette sottili, le prugne fatte a pezzetti, le bacche di ginepro, l’alloro, sale e pepe. Metteteci sopra le costine e bagnate con del Lugana fino a coprire il tutto il contenuto. Mettete un coperchio e siete pronti per infornare. Il forno deve essere al massimo a 150/160 C° e la cottura deve durare almeno 4 ore (se fate 5 meglio ancora) l’importante è che il forno non sia alto di temperatura. Durante tutto questo tempo, di tanto in tanto, girate le costine per consentire una cottura omogenea.  Se al termine  l’intingolo fosse ancora troppo liquido lo potete ridurre in un pentolino aggiungedo un pochino di fecola (attenzione ai gruni!). Il risultato finale sarà un piatto gustoso e saporito, la carne si staccherà dall’osso senza alcuna fatica e sarà molto tenera. Con una bella polenta il piatto è pronto… Per il vino consiglierei un Cabernet Sauvignon del nord Italia, magari Veneto (S. Cristina di Zenato).

Buon Appetito

Ciao Giulio

Lascia un commento

Archiviato in carne, fatto in casa, secondi piatti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...