Le lasagne di verdure

Eccovi oggi l’ultima portata preparata per la nostra cena vegetariana, le lasagne di verdure. Un primo piatto un po’ diverso dalle solite lasagne con il ragù, facile da preparare dove viene solo richiesta un po’ di pazienza per pulire e tagliare le verdure a pezzettini…Se avete tempo e voglia potete preparare voi direttamente anche la pasta fresca, avrete ancora più soddisfazione nel portare in tavola un primo piatto interamente preparato da voi! Purtroppo sulle dosi sono sempre un po’ vaga, lo so….cercherò almeno di darvi qualche indicazione di massima. Per 4/6 persone vi serve:

1 confezione di pasta fresca per lasagne

Verdure a vostro piacere (zucchine, carote, peperoni, asparagi, funghi, melanzane, pomodori….)

Cipolla

Olio extra vergine di oliva

Sale e pepe

Per la besciamella:

500 ml di latte intero

Un pezzetto di burro

50 gr di farina 00

Sale

Noce moscata

Pulite per bene le verdure e tagliatele a pezzettini non troppo grandi, mettete a rosolare un po’ di cipolla affettata sottilmente in un paio di cucchiai di olio e, una volta ben caldo, aggiungetevi le verdure. Fatele rosolare per bene e lasciatele cuocere finche saranno piuttosto tenere. Nel frattempo preparate la besciamella: fate sciogliere un pezzetto di burro (in realtà per questa dose ce ne vorrebbero 50gr, ma ormai mi conoscete e quindi io ne uso solo un pezzetto) in una pentola dai bordi alti, aggiungete la farina e fatela tostare qualche minuto girando in continuazione per far sì che non si attacchi, aggiungete poi il latte a filo e mescolate energicamente, se necessario con una frusta per togliere eventuali grumi. Abbassate la fiamma e fate cuocere la besciamella sempre mescolando, piano piano vedrete che si addensa: a questo punto sarà pronta, potete spegnere il fuoco e aggiustare di sale, pepe e un pizzico di noce moscata.

Preparate le lasagne mettendo uno strato di pasta, uno di verdure e uno di besciamella. Continuate fino ad esaurimento degli ingredienti e chiudete con uno strato di pasta coperto con un filo di besciamella e una spruzzata abbondante di grana grattugiato. Mettete in forno a 180 °C per circa mezz’ora, servite ben calde.

Se volete arricchire questo piatto potete aggiungere, tra gli strati di pasta, delle fettine di mozzarella o altro formaggio filante a vostro piacere…il cuoco che le ha cucinate per me ha voluto/dovuto saltare questo passaggio😉

Fede

Lascia un commento

Archiviato in fatto in casa, pasta, primi piatti, vegetariano

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...