Filetto di maiale ai semi di finocchio..

Questa ricetta è stata cucinata da Giulio in occasione di una cena informale. Devo dire che il risultato è stato ottimo, deve però piacervi il sapore del finocchio che in questo piatto è piuttosto presente, dato che si utilizzano proprio i suoi semi ovvero la parte dove si concentra di più tutto l’aroma. Le dosi sono per quattro persone .

un filetto di maiale da circa 600 gr

4 cucchiai di semi di finocchio

olio extra vergine di oliva

qualche foglia di salvia e rosmarino

sale e pepe

Per prima cosa preparate il filetto : incidetelo nel senso della lunghezza e tagliatelo leggermente; passate i semi di fnocchio in un cutter (in mancanza potete anche pestarli in un mortaio) unitevi due macinate di pepe mescolate e distribuite il tutto nell’incisione del filetto e legatelo con dello spago da cucina. Mettete due cucchiai di olio sul fondo di una casseruola a bordi alti, unite le foglie di salvia e il rosmarino e fate scaldare. Adagiatevi il filetto e fatelo dorare per qualche minuti su tutti i lati. Scaldate il forno a 160°C, salate il filetto e infornatelo coperto per circa 50 minuti controllando sempre la cottura. Togliete dal forno, fate riposare per una mezz’ora e affettatelo. Servite tiepido.

Advertisements

Lascia un commento

Archiviato in carne, fatto in casa, secondi piatti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...