I cantucci fatti in casa….

Continua la serie biscotti di Natale.  Per variare un pò dalla solita pastafrolla ho voluto fare i cantucci, i tipici biscotti toscani che solitamente si mangiano accompagnati da un buon bicchiere di vin santo. Richiedono una doppia cottura (bis-cotti😉 ) , ma per prepararli servono davvero pochi e semplici ingredienti e un pizzico di attenzione.

250 g di farina 00

300 g di zucchero semolato

125 g di mandorle tostate non pelate

2 uova

1 cucchiaino di lievito in polvere

1/2 bustina di vanillina

1 pizzico di sale

Setacciate la farina con la vanillina e il lievito e disponeteli a fontana. Unite lo zucchero, un pizzico di sale e le uova e iniziate ad impastare fino ad avere un impasto sodo e ben amalgamato. A questo punto aggiungete le mandorle e incorporatele bene al composto. Con la pasta ottenuta formate un filone di circa 5cm di larghezza, appoggiatelo su una teglia ricoperta da carta forno e infornate a 180°C per 40 minuti. Sfornate, lasciate intiepidire e, aiutandovi con un coltello bagnato, tagliate il filone a strisce larghe circa 1 cm, che disporrete sulla teglia. Infornate di nuovo e fate dorare i vostri biscotti 5 minuti per lato. Quando saranno belli dorati e biscottati, toglieteli dal forno e lasciate raffreddare.

Fede

Nella foto vedete i miei cantucci: ho sbagliato un pò le misure e sono risultati dei cantuccini enormi….ma buoni!

Lascia un commento

Archiviato in colazioni, dessert, dolci, fatto in casa, vegetariano

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...