Il mio pan brioche multiuso!

Ricetta per la colazione di Pasqua: il pan brioche. Parto tutta gasata, l’impasto mi viene bello morbido e liscio, la lievitazione sembra funzionare, lo cuocio nello stampo da plum cake,e il risultato è un bellissimo pan brioche .Una volta freddo, lo assaggio per il verdetto finale…si sente troppo il lievito, devo aver sbagliato qualcosa nella preparazione, forse l’ho impastato troppo velocemente, oppure ho usato troppo lievito, oppure non dovevo mettere il burro nel microonde per farlo ammorbidire più velocemente(=liquefatto).…La fretta in queste cose è sempre cattiva consigliera. Allora, per la serie “non si butta niente”, lo taglio a fette, le cospargo con un po’ di zucchero e le metto in forno a 180°C per circa 40 minuti, rigirandole ogni tanto…ottengo così delle ottime e sostanziose  fette biscottate!! A tutto c’è rimedio…. Questi sono gli ingredienti per uno stampo da plum cake di 30 cm…

500 gr di farina 00
50 gr di zucchero
150 ml di latte
25 gr di lievito di birra
2 uova
1 pizzico di sale
100 gr di burro ammorbidito

1 uovo  per spennellare

Per prima cosa, sciogliete il panetto di lievito di birra nel latte appena intiepidito, lasciate riposare per una decina di minuti. Poi prendete una ciotola capiente versate la farina e lo zucchero e formate la fontana, al centro di essa versate il lievito sciolto, il burro a pezzetti e le uova leggermente sbattute con un pizzico di sale. Lavorate l’impasto quanto più a lungo possibile, fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea (se riuscite  lavoratelo per 10/15 minuti). Rimettete l’impasto nella ciotola, copritelo e fatelo lievitare per un’ora in un posto al riparo da correnti d’aria. Una volta trascorso questo tempo, prendete l’impasto, formate un filone e mettetelo nello stampo da plum cake (che avrete ricoperto di carta forno) per una seconda lievitazione di almeno 1 ora (o fino a che non lo vedrete bello gonfio). Riscaldate il forno a 180°C, spennellate il vostro pan brioche con l’uovo e infornate per 25/30 minuti : tenetelo sempre d’occhio. Una volta cotto, toglietelo dal forno e fatelo raffreddare. Non essendo troppo dolce, potete gustare il vostro pan brioche sia con marmellate, Nutella o miele che con salumi o formaggi.

ecco le mie fette biscottate…!

Fede

Lascia un commento

Archiviato in antipasti, cibi naturali, colazioni, dessert, dolci, fatto in casa, pane & C., pane ed affini, vegetariano

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...