Rotolo di pan di spagna al cacao farcito di crema….

Ricetta per una torta abbastanza veloce che ho preparato ieri sera in occasione di una cena fra amici. Il risultato è stato molto apprezzato, è una torta golosa ma che non appesantisce troppo. Io ho farcito questo rotolo di pan di spagna con una crema pasticcera “alleggerita” con della panna montata, ma le varianti sono tante : marmellata, crema di ricotta, crema al cioccolato, con il mascarpone, e chi più ne ha più ne metta! La ricetta del pan di spagna è quella che uso da sempre, trovata su un vecchio calendario di Suor Germana…. Vi servono:

4 uova

4 cucchiai di maizena

4 cucchiai colmi di zucchero

1/2 cucchiai di cacao amaro in polvere

Per la crema invece:

200 ml di panna

150 ml di latte

vaniglia

2 uova

50 gr di zucchero

2 cucchiai di maizena (o fecola)

Iniziamo dal pan di spagna: aiutandoci con una frusta elettrica sbattiamo un tuorlo con un cucchiaio di zucchero e uno di maizena fino a che gli ingredienti non saranno ben amalgamati. Continuiamo aggiungendo un tuorlo, un cucchiaio di zucchero e uno di maizena alla volta, fino ad esaurimento. Una volta che il composto di tuorli è diventato bianco spumoso, aggiungiamo i due cucchiai di cacao amaro. A parte montiamo gli albumi a neve fermissima, aggiungiamoli al composto di uova e mescoliamo con delicatezza dal basso verso l’altro per non far smontare il tutto. Stendiamo il composto ottenuto su una teglia ricoperta da carta forno e mettiamo a cuocere per 15/20 minuti a 200°C (forno già caldo). Una volta trascorso il tempo di cottura, prendiamo un canovaccio bagnato, adgiamo sopra il pan di spagna e arrotoliamolo su se stesso.  Questo passaggio,che mi ha insegnato Giulio,serve per tenere il pan di spagna morbido per far sì che non vada in mille pezzi quando andremo a farcirlo e ad arrotolarlo…

Prepariamo la crema: scaldiamo 150 ml di latte con 100 ml di panna e un pezzetto di stecca di vaniglia per aromatizzare. Sbattiamo i tuorli con lo zucchero e la maizena, incorporiamo a filo il latte caldo e poi rimettiamo il tutto sul fuoco. Sempre mescolando, attendiamo qualche minuto e la crema comincerà ad addensarsi. Quando ha raggiunto una buona consistenza, mettiamola in una bacinella per farla raffreddare. Una volta fredda, sbattiamo la restante panna ed aggiungiamola poi alla crema pasticcera (se vi sembra poco dolce potete aggiungere un cucchiaio di zucchero a velo). Srotoliamo delicatamente il pan di spagna, stendiamo la nostra crema lasciando liberi 2/3 cm dal bordo e poi, sempre delicatamente, arrotoliamo di nuovo la torta.

Prima di servire, lasciamo il rotolo  mezz’oretta in frigorifero, così la crema diventa ben soda.

Fede

Lascia un commento

Archiviato in dessert, dolci, fatto in casa, vegetariano

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...