le lasagne ai carciofi.

Avevo nel congelatore un pò di carciofi puliti e pre-cotti, preparati da Giulio dopo una spesa al mercato coperto di Como ho pensato di sperimentare le lasagne ai carciofi. Per gli amanti di questo sapore sono ottime ma per me, se devo dire la verità, il gusto era un pò troppo persistente e mi ha stancato in fretta….preferisco le lasagne di verdure miste. Comunque sono da provare, volendo si può aggiungere della mozzarella oppure della scamorza per arricchire il piatto. La dose è per una bella teglia per 3 persone, oppure due con molta fame….😉

pasta all’uovo per lasagne (fresca 200 gr, secca un pò di più)

500 ml di besciamella

4 carciofi di media grandezza

1 limone

sale e pepe q.b.

aglio

olio extra vergine di oliva

parmigiano reggiano grattugiato

Cominciate a pulire per bene i carciofi, togliendo la parte esterna più dura e l’eventuale “barba” all’interno. Man mano che li pulite tagliateli sottilmente e metteteli in acqua fredda e limone per non farli annerire. Fate scaldare in una padella un filo d’olio con uno spicchio d’aglio (io ho usato un pizzico di quello in polvere) , una volta ben caldo aggiungete i carciofi e fateli rosolare qualche minuto. Aggiustate di sale e pepe e abbassate la fiamma, fateli cuocere fino a che saranno ben teneri, se si asciugano troppo aggiungete del brodo. Nel mentre preparate la besciamella secondo la vostra ricetta, la mia è molto light e prevede l’uso di pochissimo burro. Se usate la pasta all’uovo secca abbiate l’accortezza di lasciare la besciamella molto liquida, altrimenti vi risulteranno troppo asciutte. Accendete il forno a 200°C e cominciate con la preparazione delle lasagne: ungete una teglia e fate uno strato di pasta, poi mettete i carciofi, e la besciamella e così via. Continuate con gli strati, l’ultimo dovrà essere di bescaimella. Se vi piace oltre ai carciofi potete aggiungere dei dadini di mozzarella o di scamorza, oppure delle fette di prosciutto cotto. Cospargete l’ultimo strato con abbondante parmigiano grattugiato, infornate per una mezz’ora e servite ben caldi.

Buon appetito!

Fede

Lascia un commento

Archiviato in fatto in casa, pasta, primi piatti, vegetariano, verdure

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...